ANIMAL’SMAN 2: Ma è il sangue rosso, o sono le lenti?

logo intero

NEL CAPITOLO PRECEDENTE DI ANIMAL’SMAN:

Due intrepidi cowboys, Joe e El, sono partiti con la loro mandria. Dopo essersi accampati, aver litigato per una partita a poker e aver mangiato un uomo lucertola arrosto, una visione orribile gli si presenta davanti: un branco di feroci coyote.lettura occidentale

 

vert1 vert20 copertina2Grazie per aver letto Animal’sMan!

Il prossimo capitolo esce il 9 di marzo (ogni 9 del mese esce Animal’sMan)

loghi animal's man loghi animal's man2

 

 

 

 

 

 

 

4 Responses to “ANIMAL’SMAN 2: Ma è il sangue rosso, o sono le lenti?

  • Un secondo capitolo a mio avviso gestito bene: iniziamo a scoprire qualcosa in più su questo mondo così assurdo in cui siamo stati catapultati dentro, iniziano ad essere mostrate alcune regole, come quella del sale, che non ho dubbi che verrà sfruttata durante tutta la storia!
    La cosa che amo di più è la presenza del narratore, un narratore che conosce bene il mondo da cui proviene e che ci guida, ci insegna passo per passo; mi piace anche la tempistica con cui viene inserito.
    Per quanto riguarda la storia, è presto per provare a capire a cosa stanno andando incontro i due protagonisti, senza nemmeno più una mandria visto che è stata massacrata dal salto e dai coyote, ma sicuramente c’è molta curiosità, da parte mia, di scoprire ancora di più questo mondo e di vedere una caratterizzazione più approfondita dei personaggi che per il momento ne peccano, nonostante la loro originalità fisica.
    Mi piace molto l’impostazione delle vignette e di alcune scene d’azione che vengono suddivise in più parti statiche, come fotogrammi.
    Inoltre trovo molto carina l’idea che ogni capitolo abbia un colore, come già detto, e che sia collegato al titolo. In particolare il contrasto del grigio e del rosso in alcune scene è stato davvero spettacolare!
    Complimenti a entrambi! 🙂 aspetto il prossimo capitolo per capire meglio 🙂

  • kantilever
    2 anni ago

    complimenti di nuovo, inizialmente sono rimasto spiazzato di non trovarmi di fronte l’arancione ma pian piano proseguendo la lettura sono stato sempre piu’ coinvolto sia dal colore che dalla trama. BRAVI continuate cosi.

  • Formaggio
    2 anni ago

    Bella la sceneggiatura e i disegni, ma la storia non é da meno.
    Siete dei grandi, continuate così

Rispondi a kantilever Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.